raimondoconsolanteSTUDIO

2001 - Casa in contrada San Cosimo

apri\chiudi testo

località: Benevento, San Cosimo\Cellarulo
progetto: 2000
realizzazione: 2001

raimondoconsolanteSTUDIO con vincenzo zagarese, bruno zagarese

La casa recupera il tipo della dimora rurale. Abitazioni contrassegnate da una stanza indivisa e articolata che fin dall’ingresso rivela l’organizzazione della casa. Dall’interno è immediatamente percepibile il rapporto con la terra e la campagna. Questa relazione quasi intima è rafforzata dal portico che a volte si costruisce non a fronte unico, ma gira l’angolo del corpo di fabbrica al fine di garantire più affacci ed un unico riparo utilizzato come luogo dedicato alla convivialità e all’otium.
L’edificio è costituito da un piano abitabile (sollevato da terra di circa un metro) e un tetto. Di fronte all’entrata due vetrate introducono al riparo esterno che si articola attraverso tre differenti profondità marcate dalle rientranze del muro perimetrale. Ogni parte si lega ad uno scorcio della campagna.
Un seminterrato di deposito ingloba anche una piccola taverna. L’ingresso introduce in un ambiente a due bracci che presenta due terminali: da un lato una piccola cucina ed una scala adiacente che permette di raggiungere gli ambienti sottoposti, dall’altro una camera da letto con bagno.
I materiali sono poveri e propri della tradizione costruttiva dell’Appennino campano: il mattone a faccia vista, la pietra calcarea bianca, l’intonaco. Gli infissi e la scala interna sono in legno di rovere. Il tetto è a falde con tegole in laterizio, tranne che per la parte piana sormontante il portico. La struttura è in cemento armato.









9 images | slideshow

Share
Link
https://www.raimondoconsolantestudio.it/2001_casa_in_contrada_san_cosimo-p13946
CLOSE
loading